Corso tsuboterapia e psicologia

Nel corso biennale viene anche abbinata la fitoterapia, un ausilio importantissimo per l’equilibrio emozionale, il quale riesce a interpretare le percezioni dei cambiamenti fisiologici provocati da determinati stimoli, pertanto si è tristi perché si piange, e non viceversa.

Inoltre in questo corso considera anche le forti emozioni che sono strettamente legate all’attivazione dei muscoli scheletrici e al sistema nervoso autonomo, tant’è vero che alcune espressioni linguistiche sottolineano tale reazione “tremare per la paura” “arrossire per la vergogna”, “avere fegato” ecc..